Come risolvere il dispositivo di avvio non trovato in Windows

Il tuo laptop Lenovo, Dell, HP o desktop mostra l'errore "dispositivo di avvio non trovato'? Affinché i computer eseguano un avvio, è importante che tutto, dal dispositivo di avvio al sistema, sia pronto per funzionare senza alcun problema derivante da file danneggiati o corrotti. In caso contrario, a volte potresti riscontrare l'errore "dispositivo di avvio non trovato". È piuttosto fastidioso vedere questo errore sullo schermo.

Esistono diversi motivi per cui viene visualizzato questo errore. Può essere a causa di un disco di avvio danneggiato o danneggiato, MBR danneggiato o settori danneggiati sul disco di avvio, problemi di connessione al disco rigido o disorganizzazione del BIOS. Un altro motivo comune potrebbe essere il malware, che ha danneggiato i settori di avvio o l'intero disco di avvio. Qui, scopri la soluzione di base per risolvere l'errore per PC Windows.

Messaggi di errore per dispositivo di avvio non trovato

Dispositivo di avvio non trovato

L'errore 'dispositivo di avvio non trovato"è un problema comune che potrebbe portare alla maggior parte degli utenti di computer. Causa inaspettatamente e improvvisamente sempre e lascia gli utenti furiosi. Quando si verifica questo problema, gli utenti possono riscontrare i seguenti errori sullo schermo del computer:

  • Dispositivo di avvio non trovato - disco rigido (3f0)
  • Dispositivo di avvio non trovato, installare un sistema operativo sul disco rigido
  • Nessun dispositivo di avvio disponibile
  • Nessun dispositivo di avvio trovato: inserire il disco di avvio e premere un tasto qualsiasi

Motivi per cui si verifica il problema con il dispositivo di avvio non trovato

Il problema "dispositivo di avvio non trovato" si verifica quando il disco rigido non supporta la procedura di avvio del sistema. Questo errore indica che il sistema operativo Windows non è stato in grado di individuare i dispositivi di avvio per l'avvio. In genere, potrebbe essere una scheda di rete, un disco rigido interno, un'unità DVD / CD ROM ottica o un'unità USB esterna.

Quindi, quando questo errore appare sullo schermo, il tuo computer non può più avviarsi come al solito. Pertanto, è necessario intraprendere azioni tempestive per capire cosa si verifica per la perdita dell'unità di avvio. Per questo, puoi usare quanto segue come riferimento.

  • Problema di connessione con il disco rigido
  • L'ordine di avvio errato nel BIOS
  • File di avvio o file di sistema inconsapevolmente corrotti
  • Settori di avvio danneggiati o MBR (Master Boot Record) sul disco di avvio
  • Attacchi esterni come app di sistema protette di terze parti, malware, virus, ecc.

Inoltre, se sei infastidito dagli errori di Punto d'ingresso non trovato, Impossibile leggere dal file di origine o dal problema del disco senza sforzo.

Come risolvere l'errore "Dispositivo di avvio non trovato"

Tenendo presente queste cose, gli utenti potrebbero iniziare a correggere l'errore "dispositivo di avvio non trovato" con l'aiuto delle seguenti soluzioni. Quindi, iniziamo senza ulteriori indugi!

A proposito, se si desidera sapere come risolvere Errore di pagina dei dati del kernel o come esibirsi Aggiornamento del BIOS Dell, ecco le migliori soluzioni per te.

Soluzione 1: correggere l'errore "Dispositivo di avvio non trovato" eseguendo un hard reset

L'esecuzione di un ripristino del sistema rigido potrebbe ristabilire una connessione tra l'hardware e il BIOS. Ciò potrebbe correggere in modo efficace l'errore "dispositivo di avvio non trovato".

  • Spegni il PC Windows e rimuovi il sistema dalle docking station. Successivamente, scollegare l'adattatore CA dal computer Windows.
  • Quindi, premere la scheda di alimentazione per circa 15 secondi per scaricare la potenza duratura.
  • Tocca la scheda di accensione per avviare il sistema. Dopo il menu 'Startup'appare, utilizzare i tasti freccia per selezionare'Avvia Windows normalmente'e premi Invio.
RESET RIGIDO PER IL TUO PC

Soluzione 2: risolvi il problema ripristinando il disco rigido

È possibile risolvere l'errore "dispositivo di avvio non trovato" reimpostando il disco rigido se il problema si verifica a causa della perdita di connessioni.

  • Premi la scheda di accensione per alcuni secondi per spegnere il sistema.
  • Scollegare il cavo di alimentazione e scollegare, quindi ricollegare il disco rigido.
  • Ora riassemblare il sistema e quindi riavviarlo per verificare se funziona senza problemi.

Inoltre, leggiamo di più sul completo Recensione PassFab 4WinKey 

Soluzione 3: provare a ripristinare le impostazioni predefinite del BIOS per correggere questo errore

Per escludere le possibilità che il sistema sia impostato in modo errato per l'avvio da un dispositivo o disco non avviabile, gli utenti devono esaminare le impostazioni del BIOS. Per ripristinare le impostazioni del BIOS e consentire al sistema operativo Windows di rilevare il disco di avvio, seguire le istruzioni fornite di seguito.

  • Innanzitutto, premere le schede, il tasto di accensione e F10 per accedere al menu di configurazione del BIOS. Il tasto funzione potrebbe essere diverso a seconda del produttore, come F1, F8, F2, ESC, ecc.
  • Dal display di configurazione del BIOS, premere F9 per selezionare e caricare le impostazioni predefinite per la configurazione del BIOS.
Prova a ripristinare le impostazioni predefinite del BIOS per correggere questo errore
  • Premi F10 per salvare e chiudere e utilizzare i tasti freccia per selezionare "", quindi premi Invio quando dice"Exit Saving Changes. "
  • Continuare a seguire le istruzioni per riavviare il sistema.
  • Se il ripristino di questo avvio si risolve questo problema, va bene. Tuttavia, in caso contrario, è necessario vedere come utilizzare Bootrec.exe per la risoluzione dei problemi di avvio. Altrimenti, è meglio passare alla correzione successiva per risolvere il problema "dispositivo di avvio non trovato".

Soluzione 4: risolvere il problema "Dispositivo di avvio non trovato" esaminando i settori danneggiati

I settori danneggiati si riferiscono a cluster di archiviazione difettosi nel disco rigido. I dispositivi di avvio comprendono settori o partizioni. Se uno qualsiasi di questi settori viene danneggiato dall'eliminazione o dalla corruzione, il BIOS smetterà di accedere alla RAM (Random Access Memory), che alla fine causa l'errore di avvio. Questi settori danneggiati possono svilupparsi a causa di danni fisici. Nel caso in cui il tuo disco rigido contenga settori danneggiati, non risponderebbe alle richieste di scrittura o lettura. Pertanto, devi cercare e correggere questi settori danneggiati in modo da risolvere il problema del "dispositivo di avvio non trovato".

Per eseguire questa azione, è possibile utilizzare strumenti avanzati di gestione del disco. Uno di questi strumenti è Maestro partizione EaseUS, che è uno strumento professionale. Può aiutarti a eseguire un esame della superficie per un disco di avvio in modo rapido e semplice.

Poiché non è possibile avviare il sistema o il PC Windows corrente, scaricare il software del disco rigido su altri sistemi e procedere come segue:

Ottieni EaseUS Partition Master

Passo 1 : In primo luogo, scaricare lo strumento EaseUS Partition Master su un computer e installarlo. Tocca con il pulsante destro del mouse sul disco rigido che gli utenti desiderano testare e tocca il pulsante "Test di superficie' opzione.

Boot-device-not-found-EASEUS Partition--Master-1

Passo 2 : Inizierà a funzionare immediatamente e contrassegnerà i settori danneggiati in rosso.

Maestro partizione EaseUS

In generale, i settori danneggiati potrebbero essere classificati in due tipi: settori fisici cattivi e settori logici difettosi. Si possono controllare quelli logici da righe di comando come SFC o CHKDSK / F. Se sul disco rigido sono presenti diversi settori fisici, potrebbe verificarsi l'errore "Impossibile trovare il dispositivo di avvio". In tal caso, è necessario sostituire il disco rigido con uno nuovo.

Soluzione 5: correggere l'errore ricostruendo MBR

Il record di avvio principale o MBR si riferisce alle informazioni o ai dati nel primo settore del dischetto o del disco rigido, che riconosce dove e come si trova il sistema operativo in modo da caricare o avviare nella RAM o nella memoria principale del computer. La sezione di questo disco rigido comprende i file eseguibili utilizzati per caricare il sistema operativo nella RAM.

Pertanto, il problema "dispositivo di avvio non trovato" può verificarsi quando l'MBR scompare. Questo danno può verificarsi a causa di guasti del disco, sovrascritture MBR o attacchi di malware. In tal caso, gli utenti potrebbero provare a ricostruire l'MBR per risolvere il problema. Segui i passaggi indicati per farlo:

Passaggio 1: creare il disco di avvio di WinPE

  • Innanzitutto, scarica lo strumento EaseUS Partition Master ed eseguilo su un altro sistema che esegue un sistema simile.
  • Tocca "Creatore WinPE"dalla barra degli strumenti. Quindi, scegliere di rendere il disco di avvio sull'unità USB. Nel caso in cui il sistema disponga di un'unità DVD / CD, gli utenti possono persino creare l'unità di avvio su DVD / CD.
  • Ora tocca "Avanti"per aver completato la procedura.
Maestro partizione EaseUS

Passaggio 2: ricompilare MBR

  • Quindi, connettiti al DVD / CD o USB al tuo sistema.
  • Premi il 'Di"al riavvio del sistema. Avvia il sistema da "Unità CD-ROM''I dispositivi rimovibili.' Successivamente, l'app EaseUS Partition Master verrà eseguita automaticamente.
  • Toccare con il tasto destro del mouse sul disco che presenta l'MBR danneggiato. Quindi, seleziona "Ricostruisci MBR' continuare.
Maestro partizione EaseUS
  • Scegli il tipo di MBR con il sistema operativo esistente. Successivamente, tocca "OK. '
Costruire nuovamente MBR
  • Seleziona la scheda "Esegui 1 operazione'dall'alto e quindi selezionare'Candidati'per la creazione dell'MBR. Successivamente, il sistema potrebbe riavviarsi normalmente.
Costruire nuovamente MBR

Se questo metodo non risolve l'errore del dispositivo di avvio non trovato sul PC Windows, è necessario richiedere l'assistenza del supporto tecnico per la risoluzione dei problemi.

Ottieni EaseUS Partition Master

Domande frequenti relative al dispositivo di avvio non trovato

1. Come è possibile correggere l'errore di dispositivo di avvio non trovato?

Per correggere l'errore del dispositivo di avvio non trovato su PC Windows, puoi utilizzare l'aiuto dei metodi. Gli utenti potrebbero provare a ripristinare i propri dischi rigidi e sistemi, ripristinare le impostazioni predefinite del BIOS, controllare i settori danneggiati e ricostruire l'MBR. Se non va bene, allora è meglio chiedere assistenza al supporto tecnico.

2. Perché ti trovi di fronte "dispositivo di avvio non trovato"?

I possibili motivi per cui si verifica l'errore "dispositivo di avvio non trovato". Alcuni di essi includono una sequenza di avvio errata nel BIOS, problemi di connessione al disco rigido, settori di avvio o MBR (Master Boot Record) danneggiati, attacchi di malware, partizioni del disco rigido danneggiate e disco rigido danneggiato.

Quindi, queste sono alcune delle migliori opzioni per risolvere il problema dispositivo di avvio non trovato errore. Tutte queste soluzioni sono ottime per risolvere il problema. Provali uno per uno iniziando dal primo per trovare quello più efficace per il tuo computer. Con le competenze e gli strumenti giusti, puoi semplicemente risolvere questo fastidioso problema. Inoltre, abbiamo anche menzionato i motivi per cui ti imbatti nell'errore di dispositivo di avvio non trovato. Se si desidera risolvere questo problema in modo efficace ed efficiente, è consigliabile rivolgersi a un esperto informatico professionista. Ora, risolvi questo problema e inizia a lavorare sul tuo sistema come prima!

Avatar di Jack

Jack

Dieci anni di esperienza nell'informatica e nell'informatica. Appassionato di dispositivi elettronici, smartphone, computer e tecnologia moderna.